Logo
 Home | About Us | Contact Us | Information for Schools & Libraries
Login / Register | My Cart (Your Shopping Cart is Empty)  
Our Facebook page
Find us on Facebook
Categories
Gift Certificates
ITALIAN BOOKS
ITALIAN EDUCATIONAL RESOURCES
ITALIAN BOOKMARKS / GREETING CARDS
ITALIAN STATIONERY
ITALIAN DVDs
ITALIAN CDs
ITALIAN CALENDARS 2020
VENETIAN MASKS
MURANO GLASS & SWAROVSKI JEWELLERY
ITALIAN GIFT IDEAS
ITALIAN ACCESSORIES
ITALIAN MERCHANDISE
"CORNO" PORTAFORTUNA - ITALIAN "HORN" GOOD LUCK AMULETS
ITALIAN STICKERS
ITALIAN GAMES/CARDS
PINOCCHIO
ITALIAN TOYS
ITALIAN GREETING CARDS
ITALIAN WRAPPING PAPERS
"DIDDL" GREETING CARDS
Signup for our newsletter
Email Address :
Click here to unsubscribe
My Cart
Your Shopping Cart is Empty
QUANDO INIZIA LA NOSTRA STORIA
Hover over image to zoom

QUANDO INIZIA LA NOSTRA STORIA

Price: $45.00
Product ID: 9788804705291
Order
Quantity:
| Add To Wish List
Description

TITLE: Quando Inizia La Nostra Storia - le Grandi Svolte Del Passato Che Hanno Disegnato Il Mondo In Cui Viviamo
AUTHOR: Federico Rampini
PUBLISHER: Mondadori Editore
YEAR OF PUBLICATION: 2019
GENRE: Biography, Social & Cultural History, Politics & Society,
Reportages and Journalistic Collections, Historical Reference
RECOMMENDED AGE: Adults
NUMBER OF PAGES: 198
FORMAT: Paperback 11cm x 18cm
LANGUAGE: Italian

ITALIAN DESCRIPTION:
La storia è maestra di vita: è urgente riscoprirla come guida. Che cosa lega l'invenzione della stampa moderna (Gutenberg) nel 1450, la Riforma protestante di Lutero e quel primo esperimento di globalizzazione che furono le grandi esplorazioni navali? E possibile paragonare Facebook o Instagram alle altre rivoluzioni della comunicazione? Che distanza c'è tra quella età del caos che chiamiamo Rinascimento, i suoi Savonarola, e i populismi di oggi? E perché la riscoperta dello Stato-nazione ci sembra un regresso, mentre con la Pace di Vestfalia fu un approdo di stabilità? Dopo "Le linee rosse", in cui ha guidato i lettori alla decifrazione del mondo attuale usando le mappe, Rampini applica lo stesso metodo alla storia, giocando con alcune date-chiave per fare luce sui sorprendenti legami tra eventi epocali del passato e il nostro presente. La nascita nel 1600 della Compagnia delle Indie, azienda privata a cui l'Inghilterra assegna il grosso del suo impero, in queste pagine diventa l'inizio di una storia del capitalismo che si dipana fino al crac di Lehman e alla grande crisi del 2008 da cui non siamo ancora usciti. La guerra dell'oppio (1840) spiega lo spirito di rivincita che anima oggi la Cina. Il 1869 vede la nascita del Canale di Suez, che ispira "Il giro del mondo in ottanta giorni" di Jules Verne: non solo un romanzo d'avventura, ma l'avvento del globalismo come ideologia. In tema d'immigrazione, si parte dal 1870: la Grande Fame degli irlandesi e quello che, secondo Marx, dovrebbe insegnarci. Il 1948 segna la fine dell'impero britannico e della sua pretesa di fagocitare quello ottomano: una vicenda di cui settant'anni dopo la questione israelo-palestinese porta ancora le cicatrici. Esplorando gli anni 1963-67, riaffiora la terribile e seducente eredità del lungo Sessantotto americano, l'inizio di quella «guerra civile sui valori» tuttora in corso. L'incontro di Nixon con Mao Zedong nel 1972 innesca una reazione a catena che sfocia nel protezionismo di Donald Trump. E l'anno 1979 concentra tre eventi formidabili: la rivoluzione degli ayatollah in Iran, la svolta reazionaria dell'Arabia Saudita, l'invasione sovietica in Afghanistan, un triangolo dove viene piantato il seme degli islamismi moderni...

ENGLISH DESCRIPTION:
Renowned Italian journalist Federico Rampini presents his book, "When Our History Begins. The Great Turning Points of the Past that Shaped the World We Live in Today": History is the teacher of life: it is urgent to rediscover it as a guide. What links the invention of the printing press (Gutenberg) in 1450, the Protestant Reformation of Luther and the first experiments of globalization that were the great naval explorations? Is it possible to compare Facebook or Instagram to other communication revolutions? What distance is there between that age of chaos we call the Renaissance, its Savonarola, and today's populism? Following upon the success of his book "Le Linee Rosse -The Red Lines" (Mondadori, 2017) in which he guided readers in deciphering the current world using maps, Rampini applies the same method to history, playing with some key dates to shed light on the surprising links between past epochal events and our present.... Federico Rampini has been the chief correspondent from New York City for one of Italy’s major national newspapers, La Repubblica, since 2009, after a five-year stint in Beijing, where he had been dispatched to open La Repubblica’s China bureau. Prior to that, from 2000 to 2004, he lived in San Francisco, where he covered the first Internet revolution, the so-called New Economy.


 

 

 

 

 

 

 

 

Home | Site Map | About Us | Terms and Conditions | Contact Us | Information for Schools & Libraries | How to Enable Cookies
 
  Website by Magicdust